Tasse e contributi universitari

Per favorire il diritto allo studio universitario delle persone private della libertà personale l’Università degli Studi Roma Tre e la Regione Lazio adottano un regime speciale di tassazione, equo e commisurato alle condizioni economiche.  

Le persone in possesso dei requisiti per iscriversi al Polo Universitario Penitenziario Roma Tre (Link identifier #identifier__104016-1destinatari) sono esonerate dal pagamento: 

  • della tassa della Regione Lazio (esclusivamente le persone sottoposte a misure restrittive della libertà presenti sul territorio regionale); 
  • dal pagamento del contributo universitario di iscrizione se nell’anno precedente hanno percepito un reddito inferiore o uguale a € 23.000;
  • dal pagamento di contributi fissi, indennità o more. 

Coloro i quali abbiano questi requisiti, devono pagare esclusivamente l’imposta statale fissa di bollo (valore attuale € 16) sulla domanda di immatricolazione o di iscrizione agli anni successivi. 

Per chi, invece, abbia percepito nell’anno precedente l’immatricolazione o le iscrizioni successive un reddito superiore a € 23.000 l’importo del contributo universitario dovuto sarà calcolato in modo graduale sulla base del reddito percepito. Restano invariati gli esoneri dal pagamento della tassa regionale e dei contributi fissi, indennità o more. 

Roberta Evangelista 21 Dicembre 2022