CNUPP

Il PUP Roma Tre è parte di un più vasto movimento nazionale attivo nella formazione universitaria in carcere. Ne sono protagoniste più di 40 università italiane, presenti in circa 100 istituti penitenziari e con oltre 1.400 studentesse e studenti private/i della libertà personale. 

Dall’aprile 2018 questo movimento è organizzato nella Conferenza Nazionale dei Delegati dei Rettori per i Poli universitari penitenziari (CNUPP) istituita presso la CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università italiane) e presieduta dal Prof. Franco Prina, Delegato del Rettore per il PUP dell’Università di Torino. 

Oltre a costituire lo snodo di coordinamento delle università associate, la CNUPP si propone come interlocutore nazionale nel confronto con il Ministero della Giustizia e con il Ministero dell’Università e della Ricerca. Svolge inoltre attività di promozione, riflessione e indirizzo del sistema universitario nazionale in merito alla garanzia del diritto allo studio universitario delle persone private della libertà personale. 

La CNUPP e il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria hanno condiviso le Link identifier #identifier__173908-1Linee guida sui percorsi di studio universitario delle persone in esecuzione pena e sulle modalità di collaborazione tra le università, il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, i provveditorati regionali dell’Amministrazione penitenziaria e gli istituti penitenziari.

Il PUP Roma Tre svolge un ruolo di primo piano all’interno della CNUPP: Il Delegato del Rettore di Roma Tre è coordinatore di un Gruppo di lavoro ed è membro della Giunta, altre/i nostri docenti sono impegnati nelle attività.

gmonina 06 Novembre 2023